Nuovo capolavoro di Jorit dedicato a Martin Luther King

Ancora un’opera d’arte impressa sulla parete esterna di un edificio napoletano… questa volta è dedicato a Martin Luther King, un’icona della giustizia sociale, il nuovo murales di Ciro Cerullo meglio noto come Jorit, street artist partenopeo, da alcuni soprannominato il “Bansky” italiano.

Il volto del leader del movimento per i diritti civili degli afroamericani con due strisce rosse sulle guance, marchio caratteristico di Jorit, è stato realizzato sulla parete di un edificio del quartiere Barra, a Napoli Est, e si intitola “I have a dream”.

Jorit, tra l’altro, a Napoli ha già realizzato altri murales di spicco, tra i quali ricordiamo il volto di Maradona sulla parete di una palazzina del Bronx di S. Giovanni a Teduccio e l’immagine di San Gennaro all’ingresso del quartiere Forcella.

L’opera dedicata a Martin Luther King è stata finanziata dalla Fondazione Banco di Napoli con un progetto coordinato dalla cooperativa “Il tappeto di Iqbal“.