Benevento vs Juve Stabia: il derby campano “infiamma” la 12esima giornata di Serie B

Si “infiamma” la 12esima giornata del  campionato di Serie B con il derby campano tra le “vespe” di Castellammare e le “streghe” di Benevento.

Sulla carta sembra un match alla portata dei giallorossi, primi in classifica, ma il risultato di un derby può sfuggire ad ogni tipo di pronostico soprattutto quando si gioca su un campo sintetico e in uno stadio che si preannuncia alquanto incandescente.

Il Benevento torna in trasferta, allo stadio “Menti” di Castellammare di Stabia” – ore 15.00, dopo le due vittorie in casa contro la Cremonese e l’Empoli; mister Inzaghi ha le idee chiare; squadra che vince non si cambia! E così, con Volta ancora non disponibile, il tecnico opterà per la stessa formazione che ha ben figurato contro l’Empoli, con Tuia o Antei insieme a Caldirola al centro della difesa ed a centrocampo ancora spazio per Viola e Tello che sono un naturale mix tra qualità e quantità. Unico ballottaggio potrebbe essere quello tra Schiattarella ed Hetemaj, con il finlandese leggermente favorito. In attacco con l’inamovibile Coda ci sarà Marco Sau, ex gialloblu, che, ironia della sorte, ha segnato un solo gol e in un derby.

Sul fronte opposto, gli stabiesi, forti del loro pubblico, proveranno a fare una partita “anema e core”, non solo per racimolare punti fondamentali, ma bensì per provare a fare lo “sgambetto” alla corazzata giallorossa che vuole mettere un punto fermo al campionato prima della sosta.

Fabio Caserta ha qualche forte dubbio nel reparto offensivo, rientra Di Gennaro che, in ogni caso, dovrebbe partire dalla panchina per una condizione fisica non proprio ottimale. In attacco, sin da subito, potrebbe trovar spazio l’ex stregone Karamoko Cissé, considerate le non perfette condizioni fisiche di Forte. L’altro ex Melara è invece in ballottaggio con Elia per completare il tridente insieme a Canotto.

Queste le probabili formazioni:

JUVE STABIA (4-3-3): Russo; Vitiello, Tonucci, Troest, Germoni; Mallamo, Calò, Calvano; Canotto, Forte, Melara.

Allenatore: Fabio Caserta

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Tuia, Caldirola, Letizia; Kragl, Hetemaj, Viola, Tello; Coda, Sau.

Allenatore: Pippo Inzaghi

Arbitro: Manuel Illuzzi della sezione di Molfetta

Diretta streaming: DAZN

Tommaso Delli Veneri

Tommaso Delli Veneri

Sembra un colpo di fulmine, l'attimo, in cui gli sguardi si incrociano ed immediatamente c'è feeling tra lui e lo studio radiofonico; da allora scatta una sorta di innamoramento nei confronti di questo strumento comunicativo ed insieme vissero per sempre "felici e contenti".