In arrivo la prigione dello smartphone!

Tante… forse troppe le persone che non riescono a vivere senza il cellulare facendone un uso smisurato e, ahimè, questo atteggiamento a volte ha delle ripercussioni sociali. Ci sono persone che hanno gli occhi puntati sullo schermo sempre, in qualsiasi momento della giornata: al lavoro, a casa, a cena con gli amici… non c’è un attimo di tregua!

Ma una soluzione per loro finalmente è arrivata! È la prigione dello smartphone. Un gabbia in metallo dove “rinchiudere” il proprio cellulare e non usarlo più. È un oggetto piccolo, ma molto utile, soprattutto nelle occasioni in cui c’è bisogno di concentrare l’attenzione su altro… tipo la vita reale.

La gabbia è dotata di un cancelletto da dove fare entrare il dispositivo, che si può chiudere a chiave grazie alla presenza di una serratura. È possibile acquistarla online a un prezzo davvero irrisorio: neanche 5 euro. Per aiutare gli smartphone dipendenti però è bene consegnare le chiavi a un’altra persona, altrimenti non vale!

 

(Credits photo: Amazon)