Coppa Italia: Il Benevento batte il Cittadella e vola a San Siro

Il Benevento vola a San Siro. Nel quarto turno di Coppa Italia la squadra di Bucchi si impone con il risultato di 1-0 sul Cittadella e avanza al turno successivo, dove sfideranno l’Inter di Luciano Spalletti.

Come da tradizione, la vetrina della Coppa Italia serve a dare risalto e minutaggio a quei giocatori che in campionato trovano meno spazio. Ed è così che mister Bucchi parte con il seguente 11:

Montipò; Gyamfi, Volta, Antei; Sparandeo; Buonaiuto, Nocerino, Tello, Cuccurullo; Coda, Ricci.

Un match giocato sul filo di lana quello tra i Sanniti e la squadra Veneta, con una prima frazione giocata su ritmi non elevati. Poche le occasioni da segnalare, con il Cittadella che nei primi dieci minuti di partita tenta di imporre il proprio ritmo e il proprio gioco alla squadra di casa, facendosi vivo dalle parti di Montipò con un tiro di Settembrini che impegna l’estremo difensore Beneventano,

E’ ancora il Cittadella a farsi vivo in un paio di occasioni, ma il primo tempo si conclude sullo 0-0.

Nella seconda frazione poco da segnalare, se non la rete di Scappini del Cittadella, annullata peró per una posizione irregolare.

A un quarto d’ora dalla fine, la rete che decide partita e qualificazione: palla dentro di Asencio e Bandinelli di prima intenzione trafigge la retroguardia ospite.

Finisce così la partita, con lo sguardo ora proiettato alla scala del calcio, per una gara che già sa di storia.

Fabrizio Maselli

Fabrizio Maselli

Appassionato di tutto ciò che concerne il mondo dello spettacolo, in particolare quello che è impresso su pellicola; passerebbe le giornate in una sala buia col fascio di luce a proiettare sullo schermo. Cinema quindi, ma anche eventi sportivi (il calcio è pur sempre l'unica religione che non ha atei) lo distraggono dalla “routine contabile”.